ICE sostiene le imprese per lo sviluppo del business

TREVISO. Il Presidente di ICE, Matteo Zoppas, intervenuto questa mattina all’assemblea del Gruppo Vinicolo di Confindustria Veneto Est che si è tenuta a Palazzo Giacomelli (TV). “Il consiglio, dunque, è di prendere contatto con il direttore Ice a Roma, dove operano oltre 34 persone che si occupano del comparto agroalimentare, oltre alle 79 strutture residenti presso i nostri uffici esteri che hanno il compito di analizzare i mercati, identificare gli operatori e agevolare il contatto commerciale e istituzionale con gli imprenditori italiani.

Il trend importante dell’export del vino Veneto che ammonta a 3 miliardi, vede ancora la locomotiva del Prosecco realizzare numeri significativi ed ancora in crescita con un + 21,7 % sul 2021 e un + 51,5 % sul 2019. Un trend confermato anche tra gennaio e febbraio del 2023, periodo in cui le esportazioni di prosecco sono cresciute del 4,4% rispetto al 2022. Cresce anche l’export del vino italiano che nel 2022 vale intorno a 7,8 miliardi, in crescita del 9,4% rispetto al 2021.

E’ stato poi evidenziato il trend importante dell’export del vino Veneto, in particolare del Prosecco, e l’interesse crescente degli operatori esteri per i prodotti biologici e a gamma premium.

Zoppas ha consigliato di far crescere e affermare il proprio brand nel settore dell’Horeca prima di raggiungere la GDO.

Fonte: ilnuovoterraglio.it

Condividi Articolo:

Articoli Correlati