Italia presente con un padiglione a CIMT2023 

Agenzia ICE, con il supporto del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e in collaborazione con UCIMU SISTEMI PER PRODURRE, ha promosso con un padiglione nazionale la presenza italiana a CIMT2023 (China International Machine Tool Exhibition), fiera organizzata dalla principale associazione di categoria cinese e tenutasi lo scorso 14 aprile a Pechino.

Nel 2022 con 3,2 miliardi di euro le vendite oltre confine per l’industria italiana costruttrice di macchine utensili, robot e automazione hanno registrato un incremento del 7,9%, e in particolare la Cina si è confermata ancora una volta importante mercato di sbocco dei costruttori con 226 milioni di euro di export italiano di macchine utensili 🇨🇳

Quasi la metà del valore dell’export italiano in Cina è infatti trainato dai beni strumentali, di cui il settore della #meccanica e delle macchine utensili in particolare rappresentano la quota principale e a maggior valore aggiunto. Grazie al nostro know-how e al livello di ricerca e sviluppo in questo settore l’Italia è leader nell’ingegneria di precisione e all’avanguardia nella frontiera tecnologica della produzione di macchine utensili italiane.

Fonte: ICE – Italian Trade Agency; LinkedIn

Condividi Articolo:

Articoli Correlati