SACE e il Comitato superiore per l’Export Credit della Repubblica dell’Iraq a supporto dei progetti ad alto impatto sociale

SACE annuncia un nuovo importante accordo e un’iniziativa di business matching con il Comitato Superiore per il Credito all’Esportazione della Repubblica dell’Iraq a sostegno della cooperazione tra i due Paesi, per la realizzazione di progetti ad alto impatto sociale in Iraq che coinvolgano aziende italiane in settori quali infrastrutture, farmaceutico, produzione di vetro, alimentare e abitativo.

L’accordo è stato possibile grazie al sostegno dell’Ambasciatore d’Italia a Baghdad Maurizio Greganti. Le controparti si sono impegnate a sviluppare un Open Multitied Framework per sostenere fino a 1 miliardo di euro di nuovi progetti e SACE valuterà l’opportunità di assicurare le strutture italiane per l’export con il Ministero delle Finanze iracheno in qualità di garante.

Dopo la firma, SACE ha ospitato un incontro di Business Matching tra 25 aziende operanti in Iraq, la delegazione del Governo iracheno e della Trade Bank e oltre 40 aziende italiane che operano nella catena del valore prevista dall’accordo.

“Siamo orgogliosi di sostenere le opportunità commerciali e di business tra Italia e Iraq, facilitando l’accesso alle tecnologie, ai prodotti e al know-how italiani per la realizzazione di progetti ad alto impatto sociale in Iraq – ha dichiarato Alessandra Ricci, Amministratore Delegato di SACE – Questa iniziativa comporta un enorme potenziale di business e benefici concreti per tutte le comunità coinvolte”.

“Il governo iracheno ha compiuto importanti e coraggiosi passi in avanti per implementare un programma di export credit a supporto del settore privato. Le leggi e la normativa per rilasciare garanzie sovrane fino a un trilione di dinari a copertura dei finanziamenti per l’industria è un impegno necessario per consentire lo sviluppo del nostro sistema produttivo – ha dichiarato S.E. Dr. Mohammed Al Darraji, Consigliere Tecnico del Primo Ministro e Presidente del Comitato Superiore per il Credito all’Esportazione della Repubblica dell’Iraq – L’auspicio è che le nostre imprese possano realizzare una collaborazione di successo, cogliendo le opportunità offerte da questo programma e dalle ottime relazioni tra  Italia e Iraq”.

 

Fonte: SACE

Condividi Articolo:

Articoli Correlati